Thursday, May 3, 2012

The new Biblioteca della Dante, and meet our librarian, writer Matteo Telara


La Dante ha una nuova biblioteca! (Scroll down for English)

Il lavoro di catalogazione e riordino è stato finalmente completato.
Da ora in poi la biblioteca avrà un nuovo sistema di prestito e
consegna, più semplice, più funzionale e più rapido.
Abbiamo anche un nuovo bibliotecario, Matteo Telara, che sarà
disponibile al pubblico due volte a settimana (date ancora da decidere)
e potrà essere contattato via email a questo indirizzo: biblioteca@dante.org.nz
Ogni due settimane Matteo scriverà anche una breve nota introduttiva e
consiglierà un nuovo libro su questo blog.
Narrativa di autori italiani in inglese, romanzi e racconti in
italiano, saggi, materiale didattico, romanzi per bambini e adolescenti,
testi d’impegno, d’evasione e d’intrattenimento: la biblioteca della
Dante mira a diventare un punto di riferimento non solo per la
comunità italiana di Auckland ma anche per tutti quelli che, studenti
e non, sono interessati alla lettura e alla cultura italiana.
Il comitato della Dante di Auckland ringrazia la studentessa di lingua e socia Dante
 Amanda Day per aver aiutato Matteo con la catalogazione dei libri.

L’inaugurazione della nuova biblioteca, con snacks e caffè, 
si terrà sabato 5 maggio dalle10.30 alle 12.30 presso la nostra sede, 
Freemans Bay Community Centre, 52 Hepburn Street, Freemans Bay, Auckland.

Vi aspettiamo numerosi!

The Dante has a new Library!

We finally finished cataloguing and reorganizing our volumes, and
from now on Dante’s Library will have a new and easier system to
lend and return books. 
We also have a new librarian, Matteo Telara, who will be available
twice per week - (day and time still to decide) to answer any questions and requests, 
or to help you find the right book.
It will also be possible to contact Matteo by email:
Every two weeks, Matteo will also recommend a book and talk about it on this blog.
Italian authors in English, both Italian and foreign authors in Italian, novels, 
short stories, essays, books for children and young adults, didactic material 
and bestsellers. The new Dante library aims to become a centre of reference, 
not only for the Italian community of Auckland, but also for anyone else 
interested in Italian literature and culture. 
The Dante Committee would also like to thank Italian language student and Dante member Amanda Day for helping Matteo with the cataloguing work.

The inauguration of the New Library will be on Saturday the 5th of May, 
with snacks and coffee, from 10.30 to 12.30 at the Dante Rooms, 
Freemans Bay Community Centre, 52 Hepburn Street, Freemans Bay, Auckland.

Hope to see you on there!




Photo: Anne Keuper

Matteo Telara nasce a Viareggio nel 1975 ma cresce a Marina di Carrara.
Dopo gli studi classici, si laurea in Lettere Moderne a Firenze, con tesi di ricerca sull’opera del cineasta Luigi Faccini.
Estratti della sua tesi di Laurea sono stati pubblicati nel volume Io e Marina (Edizioni Ippogrifo, 2005).
Ha pubblicato un pamphlet giovanile dal titolo Come una supposta al punto (Edizioni Clandestine, 2002) e un romanzo sul surf dal titolo Totem (Edizioni Clandestine, 2003). Suoi racconti sono usciti in vari siti, blog e riviste letterarie online. È  stato editor di questa casa editrice dal 2002 al 2004.
Viaggiatore instancabile e surfista, ha passato gran parte della sua vita in giro per il pianeta e ha svolto i più svariati mestieri.
Vive tra Italia e Nuova Zelanda. Dal 2008 è insegnante di italiano e membro del comitato Dante Alighieri per la Società Dante Alighieri di Auckland.
Fa parte del collettivo iQuindici (www.iquindici.org), lettori volontari nati in seno all’esperienza della Wu Ming Foundation. 

3 comments:

  1. Che espressione intensa (brava la fotografa!). Non vedo l'ora di leggere qualche libro consigliato da Matteo :-)

    ReplyDelete
  2. I can't wait to read these book recommendations. You are so lucky to have these resources in your library. By the way, the man looks very nice, but where can I buy a t-shirt like that?

    ReplyDelete
  3. Anch'io sono curiosa di vedere cosa consiglia Matteo!

    ReplyDelete

I vostri commenti alimentano il nostro blog. Your comments feed our blog.