Tuesday, November 23, 2021

Settimana della Cucina Italiana ad Auckland


Settimana della Cucina Italiana nel Mondo: la Dante Auckland aveva programmato una favolosa cena Dantesca per questo sabato, con musicisti e ambientazione medievale, ma a causa dell’emergenza Covid abbiamo dovuto posporre a sabato 2 aprile 2022. Potete già contattare la Dante per prenotare, tutte li info nella nostra newsletter (link in bio). Immagine del menù creata da Nicoletta Benella
Week of the Italian Cuisine in the World: the Dante Auckland had organised a wonderful Dante dinner for Saturday, with musicians and a Medieval setting, but this has been postponed to Saturday 2 April 2022 due to the Covid outbreak. You can still book a place, all info in our newsletter (link in bio). The image for the menu is by Nicoletta Benella



 

Tuesday, November 9, 2021

Conversazione tra Bruno Ferraro e Matteo Telara su Italo Calvino


Podcast della settimana di Ondazzurra conversazione tra Bruno Ferraro e Matteo Telara su Italo Calvino.
Per l’ascolto del podcast cliccare qui.
Bruno e Matteo parlano di alcuni libri di Calvino pubblicati postumi e poi di due dei suoi romanzi più famosi: “Le città invisibili” e “Il Castello dei destini incrociati”. Entrambi sono esempi della letteratura combinatoria di Calvino, dove il lettore diventa l’elemento centrale e si trova a giocare con l’autore in una serie di combinazioni poliedriche nascoste nell’opera e nel linguaggio.
Calvino era un intellettuale vivace, molto attento agli sviluppi del dibattito culturale e in questi due capolavori letterari, influenzati dalla semiotica e dallo strutturalismo, crea una rete narrativa "entro la quale si possono tracciare molteplici percorsi e ricavare conclusioni plurime e ramificate”.
Nel “Castello dei destini incrociati” adotta l’idea di adoperare i tarocchi come una macchina narrativa combinatoria. Nelle “Città Invisibili” usa il racconto di Marco Polo all’imperatore dei Tartari, per descrive città impossibili e visionarie fatte di memorie, desideri e segni dei linguaggio che parlano delle “ragioni segrete che hanno portato gli uomini a vivere nelle città”.
Ringraziamo gli sponsor di questo episodio: l’Ambasciata d’Italia a Wellington e il Ministry for Ethnic Communities.